Vantaggi che si possono trarre da noti invarianti integrali e differenziali in alcuni problemi di integrazione
Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa - Classe di Scienze, Série 1, Tome 11 (1910) , Exposé no. 2, 137 p.
@article{ASNSP_1910_1_11__A2_0,
     author = {Chella, Tito},
     title = {Vantaggi che si possono trarre da noti invarianti integrali e differenziali in alcuni problemi di integrazione},
     journal = {Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa - Classe di Scienze},
     note = {talk:2},
     publisher = {Scuola normale superiore},
     volume = {Ser. 1, 11},
     year = {1910},
     language = {it},
     url = {http://www.numdam.org/item/ASNSP_1910_1_11__A2_0/}
}
Chella, Tito. Vantaggi che si possono trarre da noti invarianti integrali e differenziali in alcuni problemi di integrazione. Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa - Classe di Scienze, Série 1, Tome 11 (1910) , Exposé no. 2, 137 p. http://www.numdam.org/item/ASNSP_1910_1_11__A2_0/